Sun Jan 10 00:00:00 UTC 2016

Grande Union Sgs, il Treviso è battuto 2-1

Union San Giorgio Sedico - Treviso      2 - 1

L'Union San Giorgio Sedico inaugura il 2016 con una vittoria di prestigio sul Treviso. All'iniziale vantaggio avversario rispondono Solagna e Pilotti. In foto le formazioni a centrocampo nella gara d'andata.

UNION SAN GIORGIO SEDICO-TREVISO 2 -1
GOL: 4' autogol Bee, 29' Solagna, 53' Pilotti
UNION SAN GIORGIO SEDICO: Bee, Polesana, Longo, Moretti (st 38' De Bona), De Checchi, Rimoldi, Solagna, Armenise, Simoni (st 45' Padovan), Pilotti (st 34' Paganin), Pajer. All. Zoppas.
TREVISO: Schincariol, Sagui, Furlan, Granati, Giovannini, Bellotto, Mastellotto (st 13' Biondo), Casella, Zanardo, Furlanetto (st 27' Moretto), Cattelan. All. Ottoni.
ARBITRO: Sella di Padova
NOTE: ammoniti De Checchi, Pilotti, Moretti, Casella, Moretto, Zanardo. Angoli 3-4
Al 4' il Treviso passa in vantaggio. Sugli sviluppi del primo calcio d?angolo della gara (calciato da Furlan), Bee ? a giudizio della terna - porta la palla oltre la linea di porta.
Al 29' una punizione di Moretti non viene controllata da Schincariol. Solagna da due passi appoggia in rete.
Al 53' Pilotti sugli sviluppi di un?iniziativa centrale di Solagna, proseguita da Simoni e Pajer (che colpisce il palo) infila di nuovo Schincariol.
Il commento dell'allenatore Paolo Zoppas
Abbiamo offerto una bellissima dimostrazione di cosa vuol dire essere squadra. Siamo andati sotto dopo appena tre minuti contro una squadra che a mio giudizio è fortissima, tuttavia non ci siamo disuniti e anzi abbiamo rimontato fino a pareggiare e poi vincere, ottenendo un risultato che questi ragazzi si sono meritati davvero. Nel mese di sosta invernale abbiamo lavorato benissimo e sono felice che già dalla partita con il Treviso si siano visti i frutti di quanto abbiamo fatto quotidianamente durante gli allenamenti. Non posso tuttavia dirmi totalmente soddisfatto perchè ci sono ancora tantissime cose da sistemare ed abbiamo ancora grandissimi margini di miglioramento. La strada davanti a noi è lunga ma abbiamo dimostrato che fisicamente stiamo bene e anche grazie a questo abbiamo saputo mettere in difficoltà il Treviso. Abbiamo lavorato tanto e spero che possiamo continuare a raccogliere i frutti del nostro lavoro. Questo risultato non può che darci ulteriore fiducia e dovremo essere bravi a ripeterci pensando fin da subito alla prossima partita, quella contro la Feltrese, una gara che per noi è importantissima.